Matthews interpreta ancora una volta le esigenze dei tecnici di scena e presenta un nuovo stativo unico nel suo genere: AIR CLIMBER.

Questo stativo raggiunge l’altezza unica per la sua categoria di ben 762cm! E risolve uno dei più annosi problemi legato al puntamento dei fari, la panoramica del proiettore in quota.

Grazie infatti alla sua colonna girevole, con AIR CLIMBER sarà possibile panoramicare il proiettore senza più bisogno di dover abbassare la colonna o dover operare in quota con il tecnico.

La base quadrata di supporto è dotata di quattro martinetti idraulici che consentono un perfetto livellamento della base senza dover ricorrere a pancake o apple boxes. Anche l’innovativo sistema di alzata dello stativo è unico del suo genere che rinuncia al classico “crick a manovella” ed introduce un sistema a comando elettrico più veloce e sicuro.

Qualche numero di AIR CLIMBER

Come anticipato raggiunge la straordinaria altezza di 762cm (25′) elevandosi di un 30% circa rispetto a tutti i competitor del mercato. Con la colonna abbassata la sua altezza minima è di 198cm (6.5′) ma potendo salire sulla pedana di base questa si riduce a 137cm (4.5′) per il caricamento del proiettore. Ha una capacità di carico di 91Kg (200Lbs) ed un ingombro della base aperta di 244cmx244cm (8’x8′) che si riduce a 153cm (5’x5′) quando è chiuso. Il suo peso è di 215Kg ma essendo dotato di ruote trekking la sua maneggevolezza anche sui terreni più impervi è comunque garantita.